NEURALTERAPIA

NEURALTERAPIA:

alleviare e curare sindromi dolorose,

cefalee, cicatrici, infiammazioni croniche e altro


Cos’è la Terapia Neurale?

La TERAPIA NEURALE è una terapia che agisce su aree di irritazione acuta o cronica, mediante infiltrazioni sottocutanee di anestetico locale a bassa concentrazione, la procaina. La procaina viene infusa in forma estremamente diluita, al fine non di sfruttarne l’attività anestetica, ma l’attività regolatoria delle funzioni di infiammazione e guarigione dei tessuti. Agendo sulla trasmissione nervosa, opera un reset dei messaggi scambiati.

Questo è possibile agendo, pur iniettando superficialmente, sul sistema nervoso, in particolare il Sistema Nervoso Vegetativo (SNV), che è ubiquitario. Il SNV è un integratore dei diversi organi e tessuti del nostro corpo, in quanto è una rete di informazioni che raggiunge tutte le cellule attraverso la matrice extracellulare, nota come sostanza di base.

La trasmissione di messaggi avviene mediante impulsi elettrici che raggiungono le nostre cellule, che possiamo paragonare a piccole batterie, che hanno un proprio potenziale, vale a dire una carica, a livello della loro membrana, ovvero il loro contenitore.

Quando si verifica uno stimolo patologico, è possibile che il potenziale di membrana delle nostre cellule rimanga alterato, favorendo così il formarsi di aree di irritazione cronica, che a loro volta alimentano dolore ed infiammazione.

Tramite l’azione della procaina, si eliminano le irritazioni, che alterano lo scambio di informazioni e creano stimoli patologici per la rete nervosa, e si intende riattivare i meccanismi di autoregolazione in modo che l’organismo stesso attivi le proprie reazioni di guarigione e si riporti a un nuovo equilibrio.

La terapia si svolge generalmente in un arco di sedute durante il quale si raggiungerà la giusta terapia mediante lo studio della storia clinica del paziente e della sua anatomia. L’arco di tempo del trattamento è variabile in base al tipo di disturbo, alla sua gravità, e soprattutto all’epoca di insorgenza. Più precoce sarà il trattamento, più semplice sarà ottenere risultati, specialmente nel caso di trattamenti post-operatori. Ciò non significa però che disturbi insorti anche decine di anni prima richiedano trattamenti eccessivamente lunghi, poiché, a seconda del male da trattare, è possibile raggiungere il risultato desiderato anche in poche sedute.

Poco conosciuta in Italia, dove ha lo status di medicina alternativa, la Terapia Neurale è ben più diffusa in Germania, Spagna e America Meridionale, ed il suo pilastro, l’uso della procaina diluita, ha l’avallo di numerosi studi scientifici riguardanti il trattamento del dolore cronico, post-operatorio, delle cefalee, il trattamento delle cicatrici e la modulazione infiammatoria.

Le indicazioni alla terapia neurale sono molte e varie: tra di esse spiccano le sindromi dolorose come nevralgie, dolore neuropatico, sciatica, cefalee, lombalgie, contratture muscolari, tendiniti, borsiti, nevriti, le artriti e le artrosi, il trattamento delle cicatrici chirurgiche e non, il trattamento delle ulcere.

 

Dott.

DAVID ZACCAGNINI

Medico Chirurgo

NEURALTERAPEUTA

riceve il VENERDI POMERIGGIO