DERMATOLOGIA – SPECIFICA DEI TRATTAMENTI EFFETTUATI

Foto_Dermatologia

Dott.ssa Lorena Lotti 

Medico Chirurgo

Specialista in Dermatologia e Venereologia

 

PRINCIPALI AREE DI INTERVENTO

La dermatologia è una branca della medicina che si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie della pelle e dei suoi annessi (peli e capelli, ghiandole sudoripare,ghiandole sebacee). Essa comprende molti aspetti sia medici che chirurgici, come l’individuazione e la rimozione chirurgica dei tumori cutanei ed i trattamenti estetici. Il dermatologo infatti è la figura professionale più indicata per l’inquadramento diagnostico e la scelta terapeutica dei principali inestetismi, quali la cellulite, le strie, la couperose, l’invecchiamento cutaneo (rughe, macchie cutanee, cedimenti e lassità)

DERMATOLOGIA CLINCA

  • Studio clinico e approccio terapeutico farmacologico e chirurgico delle patologie della pelle e degli annessi cutanei,
  • Mappatura nevi con epiluminescenza,

CHIRURGIA DERMATOLOGICA

  • Currettage chirurgico di molluschi contagiosi,
  • Diatermocoagulazione: Cauterizzazione con bisturi elettrico di lesioni benigne in anestesia locale, Indicazioni: nevi dermici, verruche virali, verruche seborroiche, cheratosi solari, ecc…

TRATTAMENTI VISO

  •  Check-up della pelle
  • Biorivitalizzazione: trattamento anti-rughe che si ottiene attraverso l’iniezione nel derma superficiale con ago sottile di acido ialuronico, aminoacidi e vitamine capaci di stimolare i fibroblasti a produrre collagene ed elastina e dare quindi più elasticità, compattezza ed idratazione alla pelle. Indicazioni: invecchiamento e foto invecchiamento di viso, collo, decolletè e dorso mani.

TRATTAMENTI CORPO

  • Fosfatidilcolina: La fosfatidilcolina è un fosfolipide conosciuto e studiato da moltissimo tempo, in quanto abbondantemente rappresentato in natura. Se iniettata direttamente nel tessuto adiposo attraverso sottilissimi aghi, la fosfatidilcolina è in grado di solubilizzare i grassi, riducendo il volume delle cellule che li contengono (gli adipociti). La tecnica, svolta in regime ambulatoriale e scarsamente invasiva.